Prove concerto per una musica antica

CALIMMA

CALIMMA

Il 22 e il 23 maggio alle ore 20.30, presso l’Associazione illimitarte, si assisterà alle PROVE CONCERTO PER UNA MUSICA ANTICA dei CALIMMA, ensemble musicale impegnato in un repertorio di brani della tradizione napoletana classica e popolare.

Non si tratta di uno spettacolo, ma di una sorta di happening musicale che calibra e verifica l’espressione finale di una serie di scelte operate nell’ambito accogliente di un incontro istintivo di sensibilità.

La formazione, infatti, raccoglie un gruppo di musicisti di diversa estrazione che, per lavoro o per passione, si è magicamente incontrato sul terreno delle sonorità calde, delle armonie avvolgenti e dei ritmi imponenti del patrimonio partenopeo. Inutile cercare un filo logico o cronologico all’interno del programma, che spazia dal Medio Evo al Novecento, dal momento che la selezione è stata operata sulla base di un gusto comune, talvolta di un desiderio espressivo o, il più delle volte, di un divertissement nato per caso.

Le serate proposte rappresentano, dunque, un pretesto per condividere le emozioni di una energia antica eppur vitale, un’identità culturale che emerge con prepotenza, la storia di una terra che ritorna con fierezza in forma di musica.

 Formazione:

Marcello Basile: Voce, Chitarra e Mandolino
Vittorio Bruno: Percussioni
Massimo Capocotta: Fisarmonica
Raffaele Cardone: Chitarra, Bouzouki e Mandolino
Annamaria Sapienza: Voce e Castagnette
Rino Simonetti: Voce e Tammorra

I Calìmma

I Calìmma, in napoletano “Calore, Tepore”, presentano le musiche e danze tipiche della tradizione napoletana. Il repertorio spazia dalle tammurriate dei riti contadini alle tarantelle con riferimento alla musica e alle canzoni degli autori celebri dell’800 e del primo ‘900 ed ai canti e balli popolari di altre regioni del Sud Italia.
La formazione, nella quale militano esponenti di diversa estrazione musicale è composta da sei musicisti :

Musica:
Marcello Basile: Voce, Chitarra e Mandolino
Vittorio Bruno: Percussioni
Massimo Capocotta: Fisarmonica
Raffaele Cardone: Chitarra, Bouzouki e Mandolino
Annamaria Sapienza: Voce e Castagnette
Rino Simonetti: Voce e Tammorra